Progetti

Realizzare un progetto di CRM è un obiettivo complesso e che va considerato da tre prospettive rilevanti: la dimensione strategica, la dimensione organizzativa, la dimensione tecnologica. La dimensione strategica si focalizza all’intervento del management nelle fasi iniziali del progetto, per esplicitare le esigenze di miglioramento del proprio business, alla luce delle opportunità e delle minacce rilevate nel contesto competitivo in cui l’azienda opera.

L’idea di fondo è quella di adottare un approccio di tipo incrementale (e non puntare a costruire subito una soluzione completa e definitiva). Per consentire di organizzare, rendere coerenti e gestire organicamente le informazioni già esistenti in azienda, individuare e strutturare nuove informazioni, analisi e conoscenze a supporto del processo decisionale e gestionale del business. Nella realizzazione dei nuovi progetti Pyxis può utilizzare tutta la piattaforma Microsoft per fornire soluzioni integrate, coprenti ed efficienti (Dynamics 365, Office 365, Sharepoint, SQL Server, …). Pyxis ha inoltre esperienza nella gestione di progetti internazionali è ha partner nelle principali aree: europa, russia, brasile, cina, usa.

Realizzare un progetto di CRM è un obiettivo complesso e che va considerato da tre prospettive rilevanti: la dimensione strategica, la dimensione organizzativa, la dimensione tecnologica. La dimensione strategica si focalizza all’intervento del management nelle fasi iniziali del progetto, per esplicitare le esigenze di miglioramento del proprio business, alla luce delle opportunità e delle minacce rilevate nel contesto competitivo in cui l’azienda opera.

L’idea di fondo è quella di adottare un approccio di tipo incrementale (e non puntare a costruire subito una soluzione completa e definitiva). Per consentire di organizzare, rendere coerenti e gestire organicamente le informazioni già esistenti in azienda, individuare e strutturare nuove informazioni, analisi e conoscenze a supporto del processo decisionale e gestionale del business. Nella realizzazione dei nuovi progetti Pyxis può utilizzare tutta la piattaforma Microsoft per fornire soluzioni integrate, coprenti ed efficienti (Dynamics 365, Office 365, Sharepoint, SQL Server, …). Pyxis ha inoltre esperienza nella gestione di progetti internazionali è ha partner nelle principali aree: europa, russia, brasile, cina, usa.

Il team interviene in varie aree: definizione dell’architettura tecnologica, mappatura dell’architettura esistente, analisi dei gap e della fattibilità tecnico-organizzativa, definizione del modello di fattibilità economica. Per la dimensione organizzativa è da considerare la complessità in termini di numero di persone, livelli gerarchici in cui è strutturata, modello culturale di riferimento, soprattutto per quanto attiene la formulazione di strategie e la presa di decisioni (top-down, bottom-up e forme miste), il modello organizzativo preso in considerazione è quello di un’azienda con un livello di complessità medio-alto, con un top management a capo di più Business Unit e aree funzionali più o meno centralizzate ed un modello decisionale di tipo top – down. Questa scelta è motivata dal fatto di comprendere il caso più ampio e ricco di criticità, relativamente al coinvolgimento nel processo di cambiamento, al lavoro in team interfunzionali e alla creazione di infrastrutture complesse. L’intervento nella dimensione tecnologica prevede invece di effettuare il censimento delle attività in essere, per evitare di replicare altre iniziative, in essere, già svolte e/o avviate, ma poi interrotte, riguardanti i temi del progetto, il censimento delle informazioni già raccolte e delle fonti informative già attivate. Vengono mappate le informazioni già detenute dall’azienda, rilevando dove e come sono gestite e valutando la loro adeguatezza in termini di completezza, affidabilità e aggiornamento.